English (UK)ItalianIT

Piccolo è bello!
Il senso del piccolo, del piccolo produttore, del piccolo artigiano.
Ma piccolo è uno stato mentale, non una misura fisica.
“Al giorno d’oggi soffriamo di un’idolatria quasi universale per il gigantismo. Perciò è necessario insistere sulle virtù della piccola dimensione, almeno dovunque essa sia applicabile”

Ernst Fiedrich Shumacher, economista, filosofo e scrittore tedesco (1911-1977)

 

Creata nel 1972 da SERGIO BRIANI, l'Azienda si afferma rapidamente e si specializza nella produzione di utensili per la lavorazione del legno.

Con il passare degli anni, pur mantenendo una struttura artigianale, la BRIANI si organizza con macchinari di avanzata tecnologia e con personale altamente specializzato ed amplia la tipologia dei suoi prodotti con utensili per la lavorazione dell'alluminio, del CORIAN® e delle materie plastiche, del cartongesso, dell'ALUCOBOND®.

Con l'ingesso di TIZIANA BRIANI, figlia del fondatore, e di suo marito CAMILLO MUSSETTI durante gli anni '80/'90, l'AZIENDA si allontana dalla tendenza a concepire lo sviluppo in termini di crescita e si avvicina al concetto di sviluppo come evoluzione. "Crescita zero" accompagnerà l'AZIENDA per oltre 30 anni, intendendo per crescita zero lavorare, produrre e vendere valutando la qualità dei prodotti e non solo la quantità di ciò che si è fatto. Il suo pensiero sarà sempre "fare di meglio" non "fare di più". Troverà conferma nell'apprezzamento da parte della clientela della sua vasta gamma di utensili ad inserti, per i quali in Italia è attualmente la più qualificata nel settore.

Nonostante l'ultima crisi economica che ha messo a dura prova i Paesi occidentali, dal 2007 in poi l'AZIENZA ha concentrato il suo impegno per soddisfare ogni tipo di richiesta, dall'utensile standard a quello speciale, grazie soprattutto ad una struttura solida ma versatile messa al servizio della Clientela.

Attualmente, con la seconda generazione, vale a dire con MIRO MUSSETTI, nipote del fondatore, attende pronta la ripartenza dell'economia nella consapevolezza che sono le piccole imprese come la BRIANI, con il loro maggiore grado di umanità e fiducia verso i propri collaboratori e quindi con quella superiore capacità di creare innovazione e valore, a essere viste come l'organizzazione ideale a cui tendere.

Attraverso la rete globale di INTERNET, la BRIANI cercherà di fare il massimo, utilizzando il minimo, riducendo i costi di cooperazione a distanza tra le persone.

Nuovi progetti sono in cantiere. Andando contro la tendenza rispetto ad alcuni concorrenti disposti a rinnegare la qualità per la quantità, la BRIANI lavorerà per mantenere il proprio livello qualitativo sapendo che di ciò ne beneficeranno tutti, ma in primis i suoi Clienti, che sono stati sono e saranno sempre il fine ultimo di ogni suo progetto.